Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Consulta la Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

FacebookTwitterGoogleLinkedinYoutubeInstagramPinterestFoursquare

Una specializzazione per la tua sicurezza

Melanoma

Il melanoma

Che cosa è il melanoma?

melanoma-prevenzioneIl melanoma è un tumore cutaneo che origina dai melanociti. Noto anche come melanoma maligno, è il tipo più letale di cancro della pelle perché può diffondersi rapidamente (metastasi) ad altri organi del corpo. L'incidenza del melanoma sta crescendo più velocemente di qualsiasi altro tipo di tumore, principalmente a causa della popolarità di sole e l'uso di lettini abbronzanti.

Il melanoma nasce nelle cellule della pelle che secernono melanina, il pigmento responsabile del colore della pelle. Normalmente, quando queste cellule sono vecchie o danneggiate, smettono di dividersi e muoiono e vengono sostituite da giovani cellule sane. Il melanoma si sviluppa quando le cellule vecchie o danneggiate continuano a dividersi e moltiplicarsi in maniera incontrollata. Ciò comporta lo sviluppo di una massa di tessuto maligno (tumore) sulla pelle. Il melanoma può svilupparsi in una lesione cutanea pigmentata esistente, come un neo o una lentiggine, o su pelle sana.

Il melanoma è spesso prevenibile, proteggendo la pelle da scottature e da un'eccessiva esposizione al sole. In alcuni casi, il melanoma può svilupparsi ovunque sul corpo, anche in aree non esposte al sole e scottature.

Se non trattato, le cellule tumorali possono continuare a moltiplicarsi e diffondersi dalla pelle in altre parti del corpo come i linfonodi. Il melanoma può portare a complicazioni pericolose per la vita, fino a essere fatale. Se si notano cambiamenti della pelle o nel colore, la forma o la struttura di un neo, rivolgetevi immediatamente a un medico specialista.

Quali sono i sintomi del melanoma?

Il melanoma può assomigliare a un neo o può crescere all'interno nei o lentiggini esistenti. In alcuni casi, il melanoma non produce alcun cambiamento della pigmentazione cutanea o del colore.

I sintomi del melanoma sono:

  • neo con asimmetrica o bordo irregolare
  • neo che sta crescendo nel tempo
  • neo con colorazione anomala o più colori, come il bianco, blu, rosso, nero, o marrone
  • comparsa di un nuovo neo o una macchia nera/marrone
  •  

Quali sono i fattori di rischio per il melanoma?

Una serie di fattori aumentano le probabilità di sviluppare il melanoma. Non tutte le persone che sono a rischio per il melanoma, svilupperanno il cancro.

I fattori di rischio per il melanoma includono:

  • Un'eccessiva esposizione al sole
  • L'esposizione alle radiazioni UV in lettini abbronzanti
  • Lentiggini
  • Storia familiare di melanoma
  • Gran numero di nei
  • Storia personale di altri tipi di cancro della pelle
  • Capelli rossi o biondi e gli occhi azzurri o verdi
  • Scottature ripetute, soprattutto durante l'infanzia
  • Indebolimento del sistema immunitario a causa di condizioni come l'HIV / AIDS, cancro, o che assumono farmaci che sopprimono il sistema immunitario

 

Come viene trattato il melanoma?

melanoma-cura L'obiettivo del trattamento del melanoma è quello di arrivare a una remissione completa della malattia. Remissione significa che non vi è più alcun segno della malattia nel corpo, anche se può riprsentarsi una successiva ricaduta.

Il trattamento d’elezione consiste nell’asportazione chirurgia con margini di sicurezza e nell’eventuale ricerca del linfonodo sentinella seguito o meno da svuotamento linfoghiandolare.

Quali sono le possibili complicanze di melanoma?

Le complicanze sono causate da una rapida crescita di cellule anormali. Queste cellule possono viaggiare attraverso il flusso sanguigno e sistema linfatico ad altre zone del corpo, più spesso le ossa, polmoni e fegato.