Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Consulta la Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

FacebookTwitterGoogleLinkedinYoutubeInstagramPinterestFoursquare

Una specializzazione per la tua sicurezza

Earfold

Earfold

Di cosa si tratta?

L'earfold è un dispositivo medico in nitinol, ossia una lega di titanio e nichel con una percentuale atomica uguale dei due elementi. Il nitinol è un metallo supereleastico dotato di ottima biocompaiblità e resistente all'usura, ormai ampiamente utilizzato in campo medico come ad esempio per la realizzazione degli stent cardiaci. Il dispositivo medico earfold è anche ricoperto d'oro 24 carati in modo da renderlo invisibile al di sotto della pelle senza dare reazioni allergiche.

In cosa consiste il trattamento con earfold e quali sono le indicazioni? 

L'impianto di earfold si esegue in ambulatorio medico, in anestesia locale, attraverso una piccola incisione eseguita a livello del padiglione auricolare. Il dispositivo rimodella immediatamente la cartilagine con un risultato istantaneo e duraturo. La durata della procedura non supera i 15 minuti e consente una rapida ripresa della vita quotidiana. Il dispositivo earfold può essere utilizzato sia in pazienti adulti che pediatrici a partire da 6-7 anni d'età. Il trattamento trova indicazione per le orecchie a sventola con difetti di prominenza nel terzo superiore dell'orecchio, ovvero quando manca o è poco accennata l'antielice; trova larga indicazione dia per difetti bilaterali che monolaterali, cioè di un solo orecchio. 

E' possibile vedere la simulazione del risultato?

In sede di visita medica sarà stabilita la giusta indicazione al trattamento. In caso in cui il paziente sia candidato a earfold allora sarà simulato dal vivo il risultato con la tecnica del pre-fold, posizionando coiè anelli esterni a livello del padiglione auricolare che simulano il risultato finale. Il paziente potrà quindi verificare subito il risultato e quindi sottoporsi al piccolo intervento posizionando gli anelli definitivi.

 

Quali sono le controindicazioni?

Le controindicazioni all'utilizzo di earfold sono raprresentate da allergia al nichel e da difetti di conca del padiglione auricolare particolarmente pronunciati e suscettibili d'intervento chirurgico. Il dispositivo è compatibile con esami strumentali come la risonanza magnetica e può esere rimosso in anestesia locale in qualsiasi momento.